Apre al pubblico la Torre di San Niccolò

La lunga di storia di Firenze riserva sorprese anche a chi crede di conoscere tutto e avere visto tutto della città. Ecco per esempio l’ultima, nuovissima apertura che non ti aspettavi.

Da alcuni giorni è possibile accedere alla Torre  di San Niccolò, in piazza Poggi. La porta, rimasta isolata dal contesto murario, fu eretta nel 1324 a difesa del quartiere dell’Oltrarno. E’ l’unica torre di Firenze che non sia stata “scapitozzata” cioè abbassata rispetto alla sua altezza originaria: conserva anche un camminamento molto suggestivo che è stato messo in sicurezza per offrirlo ai cittadini e ai turisti.

Giunti alla sommità dopo circa 160 gradini, si gode di una vista panoramica straordinaria  su Firenze con scorci inediti.

Tutti i giorni dalle ore 16.00 alle ore 20.00 sono previsti percorsi guidati in italiano e inglese (max 15 persone) ogni 30 minuti.

Si consiglia la prenotazione.  In caso di pioggia il servizio è annullato. La visita alla Torre costa euro 3,00  (Museo di Palazzo Vecchio euro 6,00 + ridotto torre euro 2,00) – Per informazioni e prenotazioni   tel. 055 2768224  055 2768558

Il B&B Casa dei Tintori si trova a cinquecento metri dalla Torre!

Share This