A Firenze per Ville e Giardini

Per ville e per giardini è il nuovo progetto espositivo curato dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze. L’ iniziativa si prolunga fino al 14 novembre e permette di visitare gratuitamente una serie di gioielli artistici, primo fra tutti la Villa Corsini di Castello, chiusa al pubblico per anni e ora aperta, completamente restaurata, come Antiquarium a cura del Museo Archeologico Nazionale di Firenze. La Villa ha una facciata barocca ma nasconde un’anima rinascimentale.
Non lontano viene eccezionalmente riaperta dopo molti anni la tomba etrusca La Montagnola, una sepoltura a tholos perfettamente conservata.
Ancora in zona Castello, completano il circuito le ville medicee di Petraia e Castello, più conosciute ma sempre piacevoli per una nuova visita, soprattutto nella bella stagione, quando i giardini e le collezioni di piante danno il meglio di sè.

L’evento Piccoli Grandi Musei comprende altre due istituzioni museali permanenti, il Museo Richard Ginori di Sesto Fiorentino, che raccoglie l’eredità della Manifattura di Doccia ed espone opere realizzate intorno alla famosa Venere dei Medici e infine Palazzo Medici Riccardi, il primo palazzo dei Signori di Firenze.

Per ville e per giardini si propone come un itinerario che può essere percorso individualmente, procurandosi la speciale “card” che dà diritto all’ingresso gratuito in tutte le sedi – rivolgersi ai singoli musei o all’ufficio informazioni di APT Firenze, via Manzoni 16.

Oppure si può usufruire delle visite guidate, realizzate con servizio bus in partenza della rampa dei taxi alla stazione ferroviaria di SMN nei fine settimana.

Le visite sono gratuite, previa prenotazione telefonica al nr. 055 2340742.
Consulta il programma dell’evento oppure visita il sito www.villegiardinifirenze.it.

Nel B&B La Casa dei Tintori siamo a vostra disposizione per prenotare anche questa visite.

Share This